Dune, spiagge e scanni

La parte di spiaggia più vicina al mare è colonizzata da cespi erbacei di ruchetta di mare (Cakile maritima), nappola italiana (Xanthium italicum), calcatreppola (Eryngium maritimum).
In seconda fila cresce la robusta gramigna delle spiagge (Agropyron junceum), l'eringio di mare (Eryngium maritimum), l'elicriso (Helichrysum italicum), lo zigolo delle spiagge (Cyperus kalli) e l'erba medica di mare (Medicago marina).
 

Sulla cima delle dune cresce lo sparto pungente (Ammophila littoralis).
La sommità delle dune stabilizzate è ricoperta di muschio (Tortula ruralis), accompagnato dalla vedovina delle spiagge (Scabiosa argentea) e dal paleo (Vulpia membranacea).
Più all'interno, si possono trovare i primi arbusti di asparago pungente (Asparagus acutifolius), fillirea (Phyllirea angustifolia), olivello spinoso (Hippophae rhamnoides), ginepro comune (Juniperus communis) e incontrare il Cardo asinino (Cirsium vulgare).