La Golena di Ca' Pisani

 

La Golena di Ca' Pisani ricopre un'area di circa 43 Ha acquistata nel 1997 dalla Regione del Veneto, grazie ad un finanziamento CEE (LIFE Delta del Po). golena di Cà Pisani
La Golena comprende una parte arginale sulla sponda sinistra del Po di Maistra, alcune zone umide delimitate da arginelli interni, circa 4 Ha di formazioni boscate (in prevalenza salici) e aree un tempo coltivate e ora incolte.

Attualmente la golena è gestita dalla Regione Veneto, attraverso il Servizio Forestale Regionale con la collaborazione dell'Ente Parco Regionale Veneto del Delta del Po.

Utilizzando fondi comunitari e regionali, negli ultimi anni, nell'area golenale sono stati creati diversi percorsi, costruiti osservatori per il birdwatching e un piccolo centro visite (casone), oltre che ricostruite la tradizionali strutture per la pesca.

Precedentemente all'acquisto da parte della Regione Veneto, l'area, di proprietà privata, era un tipico esempio di valle da pesca utilizzata per l'allevamento di cefali, branzini e anguille. Erano, pertanto, stati creati arginelli interni e chiuse per il controllo del flusso dell'acqua proveniente dalla vicina Valle Ca' Pisani e dal Po di Maistra.
Proprio l'eccesso di apporto idrico del Po di Maistra, aveva creato problemi alla fauna ittica, rendendo la valle poco produttiva. Nella zona veniva anche esercitata l'attività venatoria, ora vietata.

 

 


La Golena di Ca' Pisani rappresenta un ambiente di notevole importanza per una ricca ed importante presenza di avifauna. E' possibile infatti osservare: Garzetta (Egretta garzetta), Airone cinerino (Ardea cinerea), Airone bianco (Egretta alba), Airone rosso (Ardea purpurea) Sgarza ciuffetto (Ardeola ralloides), Cavaliere d'Italia (Himantopus himantopus), Gruccione (Merops apiaster), Svasso maggiore (Podiceps cristatus), Svasso minore (Podiceps capsicus), Falco di palude (Circus aeruginosus), Nitticora (Nycticorax nictycorax), Picchio rosso maggiore (Dendrocopus major), Upupa (Upupa epops), Usignolo di fiume (Cettia cetti) ed altre specie più comuni.

Dal punto di vista vegetazionale, l'area è caratterizzata dalla tipica vegetazione fluviale.Robinia pseudoacacia
La specie prevalente è la Cannuccia di palude (Phragmites australis) alla quale si affiancano diverse specie erbacee alofite.
Le formazioni boscate occupano la fascia di terreno emerso lungo il Po di Maistra: la specie predominante è il Salice (Salix alba) seguito dal Pioppo (Populus alba), dall'Ontano nero (Alnus glutinosa), dal Frassino e dalla Farnia (Quercus peduncolata).
Molto diffusi sono l'Indaco bastardo (Amorpha fruticosa), la Robinia e il Rovo (Rubus ulmifolius).

Informazioni utili

  • Biglietto: Euro 2,50
  • Periodo di apertura: 
  • Giorni e orari: La Golena di Ca' Pisani è aperta dal 27/03 al 15/06 Sabato e dal 10 settembre al 1 novembre compreso Domenica e festivi dalle ore 10.30 alle 12.30 e dalle ore 15.00 alle ore 17.30
  • Visita consentita solo con guida

Per informazioni e prenotazioni:

Servizio Forestale Regionale per le Province di Padova e Rovigo
Tel. 049/8778200 - Fax 049/8778227
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ente Parco Regionale Veneto del Delta del Po
Tel. 0426/372202 - Fax 0426/373035
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.